Perché l’ombelico in un neonato si bagna, è pericoloso? questo e cosa fare?

Cosa fare ai genitori con un lungo ombelicale umido non cicatrizzante in un neonato? Dovrei vedere un dottore? Come prendersi cura e curare la ferita ombelicale? Suggerimenti, trucchi, video.

Contenuto dell’articolo

  • 1 La guarigione della ferita ombelicale è normale
  • 2 Cosa fare se l’ombelico di un neonato si bagna?
    • 2.1 Quindi perché l’ombelico si bagna
    • 2.2 Conseguenze
      • 2.2.1 Oftalite
      • 2.2.2 Fistola ombelicale
      • 2.2.3 Fungo (granuloma)
      • 2.2.4 Dermatite
  • 3 metodi di trattamento (come gestire)
    • 3.1 Suggerimenti per la cura dell’ombelico umido
    • 3.2 È possibile fare il bagno a un bambino
    • 3.3 Video: Problemi con una ferita ombelicale in un bambino
  • 4 Come prendersi cura della ferita ombelicale?
    • 4.1 Trattamento della ferita ombelicale:

L’aspetto del bambino in famiglia è un’enorme gioia e felicità. briciola ha bisogno di amore e affetto, e ha anche bisogno della giusta cura e cura. Si aspetta tutto questo da sua madre, ma ogni mamma vuole dare tutto al tuo piccolo fascio di felicità. Devi considerare molte cose. il tra cui come prendersi cura della ferita ombelicale e cosa fare se un ombelico in un neonato si bagna.

l'ombelico si bagna nel neonato

La guarigione della ferita ombelicale è normale

L’ombelico del bambino rimarrà per la madre un eterno promemoria di un forte lui connessione. In modo che il processo di guarigione avvenga senza complicazioni e rischi di infezione, vale la pena sapere esattamente come va.

Dopo la nascita del bambino, il cordone ombelicale viene tagliato, elaborato e pizzicato con una staffa speciale. In precedenza, lo avevano semplicemente legato. su il secondo giorno il cordone ombelicale si asciuga e già dal terzo inizia staccarsi. Il 3 ° -7 ° giorno, il cordone ombelicale scompare, ma cura la ferita non finisce qui – questo posto è ancora aperto infezioni e batteri patogeni. Alla fine, la ferita guarisce 14-28 giorni. Ma succede che in circa 19-24 giorni la ferita è un po ‘ sta sanguinando. Questo è normale se non è permanente. tuttavia se c’è qualche dubbio, è meglio parlarne con il pediatra.

guarigione della ferita ombelicaleguarigione della ferita ombelicale

Le date indicate sono piuttosto arbitrarie, ogni bambino ha un punto la guarigione sarà diversa. Ma rispetto delle semplici norme igieniche – uno dei suoi fattori determinanti. Di solito ne parla una sorella adottiva che arriva il primo giorno dopo la dimissione. Sfortunatamente, non è sempre possibile ottenere la qualifica consultazione. Pertanto, la mamma dovrebbe preoccuparsi di trovare informazioni. indipendentemente e in anticipo.

Il tempo di guarigione della ferita ombelicale dipende da diversi fattori. Il rispetto di questo è molto importante. igiene e semplici procedure regolari.

Cosa fare se l’ombelico di un neonato si bagna?

Ricorda: con qualsiasi segno di guarigione va storto e noti che il bambino è costantemente il fluido viene rilasciato dalla ferita, è necessario consultare un medico. Lui può comprendere la causa e prescrivere un trattamento adeguato. genitori chi non ha contattato il pediatra in tempo dovrebbe capire che è male una ferita di guarigione può minacciare suppurazione, infezione, sepsi.

Normalmente, dalla ferita, è necessario un piccolo utero, che è necessario per guarigione dei tessuti. Si asciuga, formando croste – ne hanno bisogno pulire regolarmente. Altrimenti, si accumulano e diventano ambiente favorevole per lo sviluppo di varie infezioni. rimuovere il solo la parte che si inzuppa di soluzioni antisettiche e facilmente rimosso con un batuffolo di cotone. Identifica un ombelico piangente a il bambino può avere i seguenti sintomi:

  • Sucrowitsa non si secca per molto tempo. Dopo il trattamento con un antisettico per diverse ore, la ferita rimane bagnata, mal formata crosta;
  • Odore sgradevole (putrido) dalla ferita;
  • Scarico purulento e sanguinante, comparsa di una successione (scarica diventa abbondante, diventa giallastro, forse tinta rosa);
  • La pelle attorno all’ombelico diventa rossa e infiammata, diventa calda;
  • Le condizioni generali del bambino sono cambiate: è ansioso, fa schifo male torace, febbre, ecc.
  • altri cambiamenti sospetti nelle condizioni del bambino, causando Preoccupazioni e domande della mamma.

Questi sintomi indicano che il sistema immunitario il corpo del bambino è piuttosto debole o una ferita estranea il corpo.

Inoltre, tali segni possono apparire a causa di troppo profondo o grandi ferite (c’era un grosso cordone ombelicale).

Inoltre, possono essere manifestazioni di onfalite. Lo è infiammazione infettiva della ferita ombelicale, anello ombelicale, sottocutaneo fibra. Questa complicazione può essere accompagnata da un aumento. temperatura in un bambino, diminuzione dell’appetito, mancanza di aumento peso e condizioni pigre del bambino. In rari casi, succede quello il tessuto connettivo e vascolare cresce all’interno dell’ombelico, formando granulomi. Una tale patologia richiede cura per la moxibustione. Lapis.

Il medico sarà in grado di determinare la vera causa. Di solito prescritto quarzizzazione, pomata antibatterica. Non si consiglia al bambino di diffondersi sulla pancia prima di tre settimane, in modo da non danneggiare non è ancora alla fine ferita guarita.

Qualcuno dopo una settimana dimentica la ferita, perché guarisce Passò rapidamente, ma per qualcuno e un mese dopo, prendersi cura dell’ombelico no terminato. Tutto è molto individuale. La cosa principale nella cura del bambino – attenersi al buon senso. Non automedicare e seguire il dubbio consiglio di un vicino “conoscente” (nello spirito di “allega una moneta affinché l’ombelico sia bello”).

È anche pericoloso sigillare l’ombelico con adesivo. Ambiente umido e caldo sotto è molto accogliente per i batteri che iniziano lì rapidamente moltiplicarsi. Molti medici affermano che le cure possono essere interrotte, se la ferita rimane asciutta per due giorni, ma solo se il bambino ha più di due settimane.

Quindi perché l’ombelico si bagna

  • cura impropria (trattamento dell’ombelico raro o errato, sostituzione del pannolino irregolare);
  • immunità indebolita nel bambino;
  • caratteristiche strutturali individuali (ombelicale troppo grande ferite);
  • disturbo emorragico;
  • trattamento troppo frequente della ferita ombelicale (più di 2 volte al giorno), l’uso di una grande quantità di antisettico, motivo per cui si verifica l’essiccazione.

Le conseguenze

Senza trattamento, la situazione può rapidamente peggiorare. infiammazione andrà ai tessuti adiacenti. Inizierà lo sviluppo dell’oftalite. Ombelico si gonfia, diventa rosso, inizia una scarica abbondante purulenta. A bambino la temperatura corporea aumenta, mangerà male, diventerà letargico, Moody. Nei casi più gravi, può svilupparsi sepsi (infezione sangue), peritonite (infiammazione della parete peritoneale).

Le ragioni più serie per cui un ombelico può bagnarsi sono onfalite, fistola, fungo, dermatite.

onfalite

Questo è un processo infiammatorio che colpisce l’anello ombelicale, il fondo ferite, tessuto adiposo, vasi sanguigni. Gli agenti causali dell’infezione sono batteri (più spesso – stafilococco, meno spesso – E. coli, streptococco, pneumococco)

La principale causa di onfalite è la mancanza di trattamento della ferita dell’ombelico in le prime settimane di vita di un bambino.

Sintomi caratteristici:

  • arrossamento, tinta bluastra, gonfiore della pelle intorno ombelico;
  • scarico grigiastro dalla ferita;
  • eccessiva lacrimazione del bambino, rifiuto di mangiare;
  • aumento della temperatura corporea.

Se si sospetta l’oftalite, è necessario il più presto possibile consultare un pediatra e iniziare il trattamento. Senza trattamento l’infezione si diffonderà in tutto il corpo, interrompendo le prestazioni organi interni.

Fistola ombelicale

Può apparire con la formazione di una fistola nella cavità addominale, causato da un difetto nella struttura dei muscoli del bambino. Collega l’ombelico a altri organi, il cui contenuto quando entrano in questo canale provoca un odore sgradevole. Potrebbe essere una vescica o l’intestino. Un ombelico maleodorante con una fistola è accompagnato da:

  • Temperatura corporea elevata;
  • Un aumento delle dimensioni dell’ombelico;
  • Scarico abbondante durante la tensione dell’addome durante una forte pianto, movimenti intestinali.

Ci sono fistole incomplete, sono causate da una chiusura insufficiente canali che collegano il cordone ombelicale con organi interni. Forse loro crescita eccessiva indipendente all’età di 6 mesi. Se la fistola completo, richiede un intervento chirurgico. altrimenti In caso di infiammazione

Fungo (granuloma)

Questa è la proliferazione di cellule di granulazione nella parte inferiore della fossa ombelicale. A volte i funghi possono essere infettati a causa della penetrazione nel tessuto. batteri.

Il fungo non è un’infezione, è una caratteristica individuale corpo. Più spesso, si osserva crescita nei neonati anello ombelicale largo o cordone ombelicale largo. Fungo no normale, quindi deve essere trattato.

Sintomi caratteristici:

  • formazione del tumore, inizialmente riempiendo l’ombelico un anello, poi andando oltre;
  • formazione di colore rosa pallido.

Il granuloma non è pericoloso, con piccole dimensioni e le cure adeguate vanno via da sole. Ma dato che c’è rischio di infezione (onfalite), bambino deve mostrare il medico per la diagnosi e lo stabilimento tattiche di trattamento.

dermatite

Questo è il rossore della pelle intorno all’ombelico. Il suo aspetto potrebbe essere a causa della speciale sensibilità del bambino agli articoli per l’igiene. Lo è potrebbero esserci salviettine umidificate, rimedi per eliminare il fodero e dermatite da pannolino. Un altro fattore può essere il calore al chiuso, il bambino suda, la pelle diventa eccessivamente bagnata – ecco perché l’ombelico di un neonato si bagna.

l'ombelico nel neonato si bagna

loading...

Metodi di trattamento (come gestire)

Con un ombelico bagnato, il medico prescrive fondi aggiuntivi, in base alle condizioni del bambino. Nella maggior parte dei casi, abbastanza essiccazione di farmaci antibatterici.

Zelenka

Il prodotto ha proprietà di essiccazione, impedisce lo sviluppo dell’infezione. Zelenka maneggia bene in ordine prevenzione, ma quando si verifica la suppurazione, è meglio sostituirlo con il 5% soluzione di manganese o utilizzare alcol al 70%. Non se ne vanno traccia e ti consente di controllare l’aspetto del rossore, dermatite.

Chlorophyllipt

Antimicrobico a base vegetale. 1% di alcol la soluzione uccide i batteri patogeni e ne impedisce la riproduzione, allevia l’infiammazione. Si applica sulla ferita dopo averla rimossa usando perossido di idrogeno. Pre l’ombelico deve essere asciugato batuffolo di cotone pulito. Altrimenti, una soluzione di clorofilla reagisce con il perossido di idrogeno, si forma un precipitato, le proprietà battericide sono ridotte.

Soluzione alcolica di furacilina

Sopprime lo sviluppo di microbi, promuove la guarigione, ha proprietà di essiccazione. Possibile trattamento con una soluzione acquosa, ma deve essere combinato con altri antisettici.

Baneotsin

La baneocina sotto forma di unguento o polvere, più spesso usa il secondo opzione grazie alle sue elevate proprietà di essiccazione. Il farmaco ha effetto antibatterico, elimina l’infiammazione. Si applica anche dopo aver pulito la ferita con acqua ossigenata.

Polvere di Xeroform (ha antisettico, proprietà di essiccazione).

Non puoi prescrivere farmaci da solo, perché il grado il processo infiammatorio può essere valutato solo da un medico. Con forte la diffusione dell’infezione, i bambini sottoposti a trattamenti complessi, costituito dalla lavorazione esterna dell’ombelico e dalla somministrazione orale di antibiotici. Ai bambini vengono somministrate iniezioni o contagocce. Nei casi più gravi usare trasfusioni di sangue, radiazioni ultraviolette, operative l’intervento.

Suggerimenti per la cura dell’ombelico

  • trattare 2 volte al giorno con l’agente prescritto pediatra;
  • prima dell’elaborazione, assicurarsi di lavarsi le mani con sapone;
  • non spingere
  • Non toccare la ferita con le mani sporche, non tentare di rimuovere il pus o attaccare l’ombelico con bastoncini di cotone che possono ferire tessuto curativo;
  • Non attaccare mai con un cerotto, non applicare benda;
  • 2-3 volte al giorno per organizzare bagni d’aria per il bambino;
  • cambia regolarmente i vestiti del bambino, indossa solo cose spaziose da tessuti naturali;
  • lavare i panni con polvere speciale per bambini;
  • Pannolini di ferro e vestiti su entrambi i lati;
  • cambiare regolarmente il pannolino;
  • per la guarigione usare i pannolini con uno speciale un ritaglio per un ombelico o fai un tale taglio te stesso;
  • non provare a pulire tutte le croste e le purulente alla volta selezione;
  • vengono rimosse solo le croste imbevute quando si pulisce la ferita è necessario pulire accuratamente solo le croste imbevute con un batuffolo di cotone. Se non decollano, non puoi strapparli: sotto di loro si è formato del tessuto, la rimozione può provocare sanguinamento Ranko;
  • Non diffondere il bambino sulla pancia fino alla completa guarigione. altrimenti aumento del rischio di infezione, lesioni alla ferita, neonati può provare disagio.

Se la ferita non guarisce in un mese, assicurati di consultare un medico In una fase iniziale di un ombelico piangente, un bambino può aiutare con strumenti speciali ed evitare complicazioni. In alcuni casi, è sufficiente regolare la cura per l’ombelico Ranke.

È possibile fare il bagno a un bambino

È consentito fare il bagno a un neonato con l’ombelico piangente, ma, aderendo a determinate regole. Molto importante per il nuoto usare acqua bollita, temperatura ottimale 34-37 gradi. Non aggiungere decotti di erbe, gel, schiuma all’acqua la balneazione. Puoi aggiungere solo una soluzione debole di permanganato di potassio (permanganato di potassio). Si consiglia di fare il bagno un bambino in tale acqua 1 volta per settimana, poiché il permanganato di potassio asciuga la pelle.

Video: problemi con una ferita ombelicale in un bambino

Come prendersi cura della ferita ombelicale?

Si consiglia l’elaborazione dell’ombelico due volte al giorno: durante toilette mattutina e sera dopo il bagno.

I neonatologi raccomandano l’uso per la cura dell’ombelico seguente significa:

  • perossido di idrogeno al 3%;
  • soluzione antisettica;
  • infusione di clorofillide all’1%;
  • verde brillante;
  • pipetta;
  • tamponi di cotone sterili.

Lavarsi accuratamente le mani con sapone prima della procedura. necessariamente ispezionare e annusare la ferita. Scarico normalmente purulento e spiacevole non dovrebbe esserci odore. Fai cadere un po ‘di acqua ossigenata nella ferita attendere fino a quando la crosta si ammorbidisce. Quindi rimuoverli delicatamente batuffolo di cotone dalla superficie. Prendi un batuffolo di cotone pulito e asciutto e immergi la sua ferita per asciugarla. Ora puoi gocciolare Soluzione di clorofillio e attendere che si asciughi. Dopo che puoi indossare pannolino e vestiti.

  1. Lavati le mani con sapone antibatterico (puoi usarlo economica).
  2. Esamina l’ombelico alla ricerca di pus. Senti l’odore della ferita – l’odore dovrebbe essere assente.
  3. Metti un po ‘di perossido di idrogeno sulla ferita – non riempirlo l’intera tacca.
  4. Aspetta un po ‘- il perossido dovrebbe asciugarsi (puoi attentamente rimuovere le croste con un batuffolo di cotone o di cotone).
  5. Versare un po ‘di verde (o una soluzione di clorofilla) con una pipetta e gocciolare sulla ferita.

Questo è tutto. Elaborazione completata. Aspetta il verde si asciugherà e vestirà il bambino. Ricorda che il pannolino non dovrebbe chiudi l’ombelico. Inoltre, mentre guarisce la ferita ombelicale è meglio rifiutare le mutandine, sostituendole con una sottoveste.

Vale la pena notare che il pannolino non dovrebbe toccare la ferita ombelicale. Per questo è possibile acquistare speciali modelli con un ritaglio dell’ombelico o fai un ritaglio da solo. la puoi mettere il pannolino mettendolo leggermente davanti. Anche su il tempo di guarigione è indesiderabile da indossare sulle mutandine di un neonato, meglio usare tute.

L’uso di più antisettici contemporaneamente è una cattiva idea, questo può causare una reazione negativa del corpo del bambino. solitamente basta sciacquare l’ombelico con acqua ossigenata e trattare verde brillante o una soluzione debole di manganese. Prima di applicare qualsiasi un altro farmaco, è necessario consultare un pediatra osservando un bambino.

Intorno all’ombelico possono formarsi croste giallastre. pertanto per prima cosa devi pulire la pelle con acqua ossigenata. Puoi pulire l’ombelico con un batuffolo di cotone inumidito, ma è meglio gocciolare un po ‘dentro – la soluzione schiumerà e ammorbidirà le croste. perossido è sufficiente applicare solo al mattino, perché dopo una nuotata serale la ferita rimane pulita.

In nessun caso puoi raccogliere queste croste, strapparle ” secca “, può danneggiare la pelle delicata e, di nuovo, provocare sanguinamento e infezione. Ma è necessario rimuovere le croste bisogno perché è un terreno fertile per i germi.

Per prevenire complicazioni, è necessario organizzare il bambino più spesso bagni d’aria: la pelle respira aria e la ferita sarà più veloce asciugare.

Quando si usano i pannolini, è necessario fare attenzione per non farlo ferire l’ombelico. Questo è aiutato da modelli speciali con un ritaglio cintura. La sostituzione del pannolino, ovviamente, deve anche essere puntuale, quindi l’urina non è entrata nella ferita e non ha irritato la pelle.

Mentre la ferita ombelicale non è ancora guarita, fai il bagno solo al bambino bagno individuale in acqua bollita. Alcuni dottori consigliato di aggiungere un decotto di una stringa o camomilla all’acqua (MA ERBE AGGIUNGI SOLO DOPO LA CONSULTAZIONE CON UN MEDICO !!!). Assicurarsi che dopo il bagno nel giorno ombelicale non rimanga acqua, per immergerlo prima di trattare con un batuffolo di cotone o un pannolino.

In alcuni casi, il cordone ombelicale non si stacca e dopo pochi giorni Quindi le sue estremità vengono tagliate e posate in posizione bracciale. Nei primi giorni dopo la procedura, l’oocita può trasudare. il questa volta non è necessario fare il bagno al bambino, sarà sufficiente pulirlo caldo pannolino bagnato.

Se l’ombelico in un neonato si bagna, è necessario pagare presta attenzione a questo e consulta il tuo pediatra. Nella maggior parte Non c’è nulla di sbagliato in questo, tuttavia succede che sintomo della malattia. Dopo un po ‘, la ferita sarà ritardata e al suo posto rimarrà un affascinante ombelico che ti ricorderà sempre unità di madre e figlio.

Prenditi cura dei tuoi bambini!

LEGGI ANCHE:

  • Come trattare una ferita ombelicale nei neonati
  • Cosa fare se un neonato ha un sanguinamento dell’ombelico?

Trattamento della ferita ombelicale:

Like this post? Please share to your friends:
Leave a Reply

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: